Gestione integrata delle parassitosi

Pubblicato il Pubblicato in Agroecologia, Medicina veterinaria sistemica, Articoli, Fitoterapia veterinaria, Medicina integrata

Gestione integrata delle parassitosi Autore: Francesca Pisseri,08/04/2011 Linee guida per una gestione a basso impatto ambientale delle parassitosi animali Concetti di base dell’ approccio integrato L’ approccio integrato prevede il mantenimento del naturale equilibrio ospite-parassita, e rifiuta l’ottica della eliminazione completa dei parassiti nell’ organismo degli animali. Infatti da un lato tale eliminazione è impossibile, se non a breve termine, nell’allevamento basato sul pascolamento, e dall’ altro è dimostrato, per alcune parassitosi, che la presenza di una bassa carica parassitaria nell’ animale contribuisce a limitare la insorgenza di infestioni massive, preservandone la salute.

Terapia con gli oli essenziali

Pubblicato il Pubblicato in Articoli, Fitoterapia veterinaria, Medicina integrata

GLI OLI ESSENZIALI La definizione data nel 1996 dall’ Aromatherapy Trade Council è: “ Un OE è un composto aromatico e volatile usualmente estratto da una unica specie botanica tramite distillazione o spremitura, cui niente dovrebbe essere aggiunto”. Un OE si definisce indicando la specie e il genere del vegetale da cui deriva seguito dalla sigla o.e.. Sono diverse le parti della pianta in cui si sintetizzano e si immagazzinano, si trovano per esempio negli agrumi nell’ epicarpo, nella rosa nei fiori, nella cannella nella corteccia, nel rosmarino nelle foglie, nell’ aglio nel bulbo.

Medicina integrata in veterinaria

Pubblicato il Pubblicato in Articoli, Medicina integrata

MEDICINA INTEGRATA IN VETERINARIA Autori: Francesca Pisseri,Giuliana Terracciano,Grazia Guidi, dagli Atti del Convegno Primo Incontro di Medicina Veterinaria Omeopatica, Arezzo, 29-11-2008 Nella clinica veterinaria degli animali da affezione le Medicine non Convenzionali sono utilizzabili in maniera alternativa o complementare alla medicina convenzionale. I fattori alla base delle scelte terapeutiche sono, nella nostra esperienza, essenzialmente dovute alle seguenti valutazioni: